Echinococcosi Cistica: Studio Multicentrico Europeo

Echinococcus_granulosus_scolexAutore del lavoro candidato: Letizia Cattaneo

ECHINOCOCCOSI OSSEA:

L’echinococcosi cistica (EC) è una patologia cronica, complessa e negletta causata dallo stadio larvale cistico (metacestode) di Echinococcus granulosus. Le cisti si possono riscontrare in qualsiasi parte dell’organismo, principalmente a livello epatico (60%) e polmonare (20%).
La localizzazione ossea è rara (circa 1% dei casi di EC) e rappresenta la forma più invalidante e più difficile da curare. Dato l’esiguo numero di casi, la malattia è poco conosciuta e poco studiata e l’assenza di linee guida, insieme alla dispersione delle informazioni in letteratura, aumentano le difficoltà della gestione clinica.
Con il nostro studio abbiamo cercato di sistematizzare le informazioni presenti in letteratura, confrontandole con la storia clinica di 30 pazienti affetti da EC ossea seguiti nel periodo tra luglio 2000 e maggio 2015 presso 8 centri europei (Pavia, Firenze, Negrar, Vicenza, Londra, Heidelberg, Dusseldorf, Bucharest), con lo scopo di fornire un quadro il più possibile dettagliato di questa patologia, per migliorarne la gestione clinica.
Il quadro che ne è emerso è molto eterogeneo: spesso i medici non sanno come gestire questi pazienti e procedono per lo più per tentativi successivi, affidandosi alla loro esperienza, e nel migliore dei casi chiedendo il parere di esperti. Il risultato è che, il più delle volte, i pazienti con EC ossea sono costretti a scontrarsi con opinioni e proposte di trattamento opposte, sottoponendosi a numerosi esami invasivi e interventi senza però vedere migliorare il proprio stato di salute.
Ci auguriamo che questo lavoro possa essere l’inizio di un processo di sistematizzazione più ampio e che contribuisca ad attrarre la dovuta attenzione su questa patologia cronica, devastante e ancora trascurata.