I RECETTORI TOLL-LIKE NELLE CELLULE B NORMALI E TUMORALI

Cell-activation-and-signalling-Muzio-2014Autore del lavoro candidato: ELEONORA MARIA FONTE

SINTESI CONTENENTE UNA BREVE DESCRIZIONE DEL LAVORO SVOLTO E DEI RISULTATI OTTENUTI: Il lavoro si è focalizzato sullo studio del ruolo dei recettori Toll-like (TLR) nella Leucemia Linfatica Cronica e nel Linfoma Marginale Splenico. Queste due malattie sono caratterizzate da un accumulo di cellule B maligne rispettivamente nel sangue periferico e nella milza di individui affetti. Lo studio ha inoltre analizzato cellule B normali al fine di valutare i TLR nella controparte normale. I recettori TLR sono presenti nelle cellule del sistema immunitario e svolgono un’importante funzione nel riconoscimento degli agenti patogeni e nell’innescare una risposta immunitaria ed infiammatoria. Risultati ottenuti sulla Leucemia Linfatica Cronica hanno portato a considerare i recettori Toll-like importanti anche nella patogenesi della malattia ed in particolare nella resistenza delle cellule leucemiche alla chemioterapia. Dati sul Linfoma Marginale Splenico hanno evidenziato un aumento di proliferazione cellulare indotto dalla stimolazione di questi recettori, confermando che anche in questa neoplasia i TLR possono avere un ruolo patogenetico. L’uso di uno specifico inibitore del signaling dei TLR ha permesso di bloccare questo effetto inducendo morte cellulare aprendo la possibilità di poterlo studiare in futuri studi di applicabilità clinica.

Annunci