Il Sistema Informativo Archeologico Territoriale di Verona (SITAVR)

archeologiaAutore del lavoro candidato: Patrizia Basso, Piergiovanna Grossi, Alberto Belussi, Sara Migliorini

SINTESI CONTENENTE UNA BREVE DESCRIZIONE DEL LAVORO SVOLTO E DEI RISULTATI OTTENUTI: Il progetto consiste nella realizzazione di una carta archeologica informatizzata della città di Verona, mirata alla tutela e valorizzazione del ricco patrimonio archeologico urbano. Il lavoro, iniziato già nel 2011 in via del tutto sperimentale e ancora in corso, è proseguito su due filoni: da un lato, sul fronte della ricerca archeologica, con la raccolta, lo studio e digitalizzazione dei dati archeologici conservati negli archivi della Soprintendenza o già editi (attualmente sono stati inseriti nel sistema circa 1000 record relativi a scavi e rinvenimenti); dall’altro sul fronte della ricerca informatica, con la progettazione e realizzazione di un sistema informativo territoriale a partire dalla modellazione concettuale tramite lin guaggio formale GeoUML (facente riferimento ala direttiva Europea INSPIRE), alla mappatura sugli standard internazionali per i beni archeologici (CIDOC CRM), alla realizzazione di una piattaforma e di servizi web in grado di fornire una fruizione dei dati anche integrata con altri sistemi e data base.

 

Annunci