SNIFFI: “il naso elettronico che dà forma agli odori” (Olfatto artificiale e visualizzazione degli odori).

An_Electronic_Nose_Estimates_Odor_PleasantnessAutore del lavoro candidato: Alberto Nisti, Ettore Massera

SINTESI CONTENENTE UNA BREVE DESCRIZIONE DEL LAVORO SVOLTO E DEI RISULTATI OTTENUTI: Sniffi è un “Naso elettronico” wireless di ultima generazione (un analizzatore multisensoriale portatile di gas/odori), basato su tecnologie open source, risultato di una collaborazione tra il laboratorio di Dispositivi Innovativi del centro ENEA di Portici (NA) e lo spin-off dell’Università di Roma Tor Vergata Innosensor srl. Sniffi è uno strumento che l’operatore addestrato può utilizzare per riconoscere gli odori/gas in qualsiasi ambiente. E’ un compendio di tecnologia che unisce avanzate tecniche di sensing (sensori sperimentali custom realizzati dal centro ENEA) con sensori commerciali, Il tutto racchiuso in un device ergonomico, che comprende al suo interno tutti gli strumenti necessari per un’analisi complessa ed altamente performante. Le tecniche di “imaging” olfattivo correlate (riconoscimento degli odori/gas tramite immagini) e le elevate prestazioni in termini di velocità e sensibilità fanno di Sniffi uno strumento altamente innovativo. L’unione di tecnologie comparabili a strumentazioni da laboratorio con interfacce hardware e software open source ne permette l’utilizzo in svariati settori in particolare: in campo medicale, ambientale, sicurezza e alimentare. Attualmente Sniffi viene impiegato in studi per la diagnosi sperimentale dell’espirato attui all’identificazione precoce di crisi glicemiche in pazienti affetti da diabete mellito di tipo 1. Sniffi è stato presentato a varie manifestazioni pubbliche tra cui: Romecup 2013, evento “ FUTURO MATERIALE – Dieci anni di IMAST e oltre” 2014 ; mostra “I’mperfect 2014”; evento di Futuro Remoto “Frontiere 2015”; inoltre i risultati ottenuti dalle sperimentazioni sono stati esposti alle conferenze IMCS 2012 (International Meeting on Chemical Sensors), AISEM 2013 e 2015 (Associazione italiana sensori e microsistemi), ICEAF 2013 (International Conference of Engineering Against Failure) e ISOEN 2013 e 2015 (International Symposium on Olfaction and Electronic Noses).